LE CANZONI RESTANO

bigazzi2

Verrebbe da dire che con la scomparsa di Giancarlo Bigazzi se ne va un pezzo di storia del nostro paese. Questo perché in epoca moderna anche il mondo dello spettacolo rappresenta in qualche modo il costume di una società e di un paese e la sua cultura. Verrebbe anche da dire che lasciando noi, fan di Tozzi, Bigazzi si sia portato via anche un pezzo di storia individuale di ciascuno di noi. Per fortuna sappiamo che non è così. Se riusciamo a guardare oltre il dispiacere per la perdita di una persona a noi cara, anche se non la conoscevamo, abbiamo di che consolarci con lo sterminato repertorio di canzoni che Bigazzi ci ha lasciato in dono. Gli artisti si sa sopravvivono a se stessi, grazie alle loro opere e Bigazzi, così come Tozzi, era senz’altro un artista. Nel suo campo uno dei più grandi, se forse non il più grande, che il nostro paese abbia avuto.

Lamentiamo ancora come il nome di Giancarlo Bigazzi non sia stato tenuto in debita considerazione quando era in vita così come lamentiamo ora quanto servizi tv e articoli a lui dedicati su giornali ed internet siano stati spesso approssimativi, superficiali e lacunosi. Ed allora è giusto che almeno quì, in casa Tozzi, il valore del Bigazzi produttore, compositore, paroliere e provocatore venga giustamente riconosciuto ed evidenziato. In realtà, in area staff, si è più volte discusso di come “avvicinare” Bigazzi per avere un contatto, magari un’intervista. Avremmo in qualche modo voluto dargli il giusto spazio in un forum che ruota intorno alla figura di Umberto Tozzi. Per tanti motivi questa idea è rimasta in sospeso. La sua prematura scomparsa non dovrà però essere motivo per dimenticarci di lui. D’altra parte, per noi che siamo cresciuti a pane e Bigazzi-Tozzi è praticamente impossibile e troveremo un modo per ricordarlo e valorizzare la sua opera.

Dai coccodrilli approssimativi e superficiali di cui si parlava qualche riga sopra emerge anche, ma non è una novità per noi, quanto sia stato sottovalutato, in passato come oggi, il sodalizio con il nostro Umberto Tozzi. E’ stato frettolosamente ricordato che Bigazzi ha scritto “per” (e non con) Tozzi le canzoni Gloria, Ti amo, Si può dare di più e Gente di mare. Canzoni messe un po’ in maniera disordinata nel lungo elenco di canzoni scritte da Bigazzi. In realtà, dal 1976 al 1991, Umberto Tozzi e Giancarlo Bigazzi hanno realizzato insieme 10 album inediti con una media di 10 canzoni a disco, ovvero circa 100 canzoni. Per durata, repertorio e successi il binomio Bigazzi-Tozzi non è secondo a nessuno in Italia ed ancora una volta si è persa una occasione per ricordarlo.

Il divorzio artistico tra i due, non possiamo nasconderlo, ha anche avuto una coda di polemiche e spese legali, ma è stato soprattutto deleterio per entrambi dal punto di vista professionale. Nessuno dei due, senza l’altro, è stato in grado di ripetere i successi ottenuti lavorando insieme. Entrambi hanno trovato nell’altro il giusto completamento per sfruttare al massimo il proprio talento, uno paroliere (e non solo) e l’altro musicista (e non solo). Soltanto in anni più recenti c’è stato un riavvicinamento, certificato dalla dedica fatta a Bigazzi nel 2006 con l’album realizzato insieme a Marco Masini.

Umberto, che come noi e sicuramente più di noi sta soffrendo la scomparsa di Bigazzi, è attualmente impegnato nella lavorazione del prossimo disco. Disco che conterrà anche nuove versioni di vecchie hit scritte insieme al suo ex produttore, miglior modo per ricordare il paroliere fiorentino. Le persone purtroppo se ne vanno, le canzoni per fortuna restano.

Domenico, 25.01.2012


Attimi © 2006-2016
A tribute to Umberto Tozzi
SMF 2.0.13 | SMF © 2011, Simple Machines
Enotify by CreateAForum.com
TinyPortal © 2005-2012

Indietro all'articolo